ALLA RICERCA DELLA PUGLIA PIÙ AUTENTICA

È una ben povera memoria quella che funziona solo all’indietro.

L.Carrol, Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò

ALLA RICERCA DELLA PUGLIA PIÙ AUTENTICA

È una ben povera memoria quella che funziona solo all’indietro.

L.Carrol, Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò

Le persone

Il Camavitè è gestito dalla famiglia De Nittis

Teresa e Michele

Testimoni di un passato sempre presente, salvaguardia di tradizioni, portatori di memorie sane.

Maria e Vincenzo

La cucina è tempo e memoria mentre immagini un futuro pieno di ricordi.

E se fosse un’ avventura  che mescola vecchie storie ?
Pescatori, poeti ispirati, amanti appassionati.
Mamma  Teresa si affaccia alla finestra e grida:
“Tutti a tavola, ora basta giocare con le Parole, la cena è servita.”

Il Progetto

Non solo ristorante

Il viaggio nei sapori del Camavitè parte dal ristorante sulla scogliera tra Vieste e Peschici, dove al tramonto vengono serviti gli aperitivi.
Poco distante si trova la pizzeria tipica e il trabucco da dove arriva parte della materia prima alla base dei nostri piatti. La bottega enogastronomica in centro a Peschici e lo store online ti permettono di vivere quest’esperienza enogastronomica anche a casa tua.

I Partner

Il buono del territorio

Selezioniamo i migliori ingredienti e prodotti con il prezioso aiuto di alcune eccellenze Garganiche, tra cui la Gelateria Pinagel, il birrificio Rebeers e l’oleificio Biorussi.
Quando non è pescato direttamente dal nostro trabucco ci forniamo per il pesce, i crostacei ed i frutti di mare da M/P Cobra e Mariachiara di Peschici, le pescherie fratelli Troiano, Stella Maris e Del Porto di Vieste e dall’azienda ittica Donataccio di Cagnano Varano.
La frutta, la verdura, le erbe ed i legumi sono selezionate da L’angolo delle delizie e il mercato orto-frutticolo di Peschici.
Per la farina scegliamo quella Azienda Agricola Zilletta di Brancia di Leonardo Petruccelli mentre i formaggi e derivati vengono dal caseificio Don Antonio, di Rignano Garganico.
Le uova arrivano dall’Azienda agricola Biancofiore di San Giovanni Rotondo.
I taralli e gli appetizer provengono Panificio Fulgaro di Pascal Barbato, di San Marco in Lamis.
I pomodori sono di Masseria nel Sole di Valeria Pitta Bevilacqua, Lucera, PrimaBio di Rignano Garganico e Azienda Agricola Luigi Turco, di Lesina.
La pasta è quella di Casa Prencipe di Monte Sant’Angelo e dell’Azienda Agricola Pasta & Arte di Manfredonia, mentre i vini sono selezionati tra le migliori etichette Pugliesi.

Menu